Lo scivolo verso il RENTRI

Registro Outdoor: La Rivoluzione Digitale per la Gestione dei Rifiuti Aziendali

Nel mondo aziendale, il cambiamento è spesso un punto di preoccupazione. Tuttavia, ci sono momenti in cui abbracciare nuove soluzioni può portare a notevoli vantaggi.

È il caso della transizione dalla modalità cartacea al digitale per la gestione dei rifiuti aziendali.

Molte imprese ancora preferiscono affidarsi ai vecchi registri anziché abbracciare le soluzioni digitali.

Ecco dove entra in gioco il “Registro Outdoor”, un servizio che promette di semplificare radicalmente questa importante operazione.

I Cambiamenti Normativi

A partire da dicembre 2024, le aziende dovranno utilizzare il nuovo formulario e il nuovo registro di carico e scarico, rispettando gli adempimenti mensili del RENTRI.

Questi cambiamenti possono spaventare ma il servizio “Registro Outdoor” permette di anticiparli e rappresenta un’opportunità che le aziende non possono più ignorare.

Il “Registro Outdoor” in breve

Il passaggio dalla gestione cartacea a quella digitale dei rifiuti aziendali può sembrare intimidatorio, ma il “Registro Outdoor” offre una soluzione agevole, professionale e sicura per semplificare questa transizione.

Il processo è semplice: basta fornire alcune informazioni chiave, come le quantità di rifiuti prodotti annualmente e la tipologia della produzione (continuativa o saltuaria).

Insieme, verrà creato un piano di esecuzione delle scritture di carico, che verranno poi generate da noi ogni due settimane in autonomia. 

Il nostro servizio può essere introdotto in qualsiasi situazione aziendale senza intaccare le normali dinamiche.

Il servizio di gestione del registro “Registro Outdoor” richiede un investimento che è poco più del costo delle ore che impieghereste per la compilazione manuale, ma in cambio, otterrete uno strumento pratico, professionale e sicuro.

Avrete inoltre sei mesi dall’attivazione per valutare la qualità del lavoro svolto. In caso di insoddisfazione verrà restituito l’intero importo. 

Cosa Fornisce il Servizio

Il servizio di “Registro Outdoor” fornisce i fogli mobili vidimati su cui stampare le scritture di carico e si occupa della generazione di scritture di carico e scarico ogni due settimane.

Inoltre, vi verrà fornito il saldo in Kg dei pesi presenti in azienda basato sulle scritture fatte sul registro, così come un PDF contenente le scritture del registro da stampare sulle pagine vidimate.

Non c’è ragione di aspettare: anticipate il futuro e sfruttate al massimo questa opportunità.

Registro Outdoor

  • Buone prassi per la compilazione del Registro Rifiuti

    È importante segnalare che nelle registrazioni di CARICO nel campo “Rifiuto destinato a” non deve essere scelta alcuna opzione e non deve essere indicato alcun codice operazione. Questa modalità normativa si basa sul fatto che fino allo SCARICO del rifiuto, non è certa l’operazione a cui sarà destinato. Questa è una delle molte prassi di…

  • Registrare i movimenti sul registro di Carico e Scarico ogni 10 giorni

    Caro produttore di rifiuti, concentriamoci sulla pratica quotidiana che spesso passa inosservata: la registrazione dei movimenti di carico e scarico nel nostro registro. Potrebbe sembrare un semplice atto burocratico, ma ha un ruolo cruciale nella gestione dei rifiuti. Vediamo perché: Tracciare il Percorso: Ogni dieci giorni lavorativi, annotiamo con precisione il carico dei rifiuti nel…

  • Quando e perché caricare i rifiuti sul registro?

    Se siete dei produttori di rifiuti, sicuramente conoscerete l’importanza di registrare sul registro di carico e scarico le quantità e i tipi di rifiuti che generate. Tuttavia, forse non sapete che non tutti i rifiuti devono essere annotati con la stessa frequenza. Alcuni richiedono una registrazione prima di essere smaltiti, mentre per altri la registrazione…