prenotate la vostra copia gratuita del Periodico

smaltimnto assistito logo
Guida eer

Come scegliere il Codice EER?

Per evitare di incorrere in spiacevoli inconvenienti in questa guida spieghiamo come selezionare i codici EER giusti per i vostri rifiuti.

La corretta classificazione dei rifiuti inizia con la scelta accurata dei codici EER.

La responsabilità di attribuire correttamente il codice EER spetta al produttore o al detentore del rifiuto. In altre parole, è compito dell’azienda o dell’organizzazione che genera il rifiuto classificarlo in base alle categorie stabilite. Se il codice di un rifiuto è sbagliato può causare problemi ambientali e complicazioni notevoli e può condurre a sanzioni amministrative o penali.

Coloro che provano ad attribuire il codice EER sanno però che spesso non basta individuare una descrizione adatta al rifiuto per sceglierlo. A volte il codice giusto sembra proprio non esistere.

Se è così importante attribuire il codice corretto vi siete mai chiesti perché l’Elenco Europeo dei Rifiuti non è più dettagliato? Perché così tanti rifiuti non hanno un codice di identificazione inequivocabile?

In questa pratica guida è possibile scoprire come attribuire correttamente il codice EER.

Scarica gratuitamente la Guida

Compila il form con le informazioni necessarie per ricevere la guida gratuita.

Noi siamo pronti ad agire e voi?

Contattaci

Il tuo Nome(Obbligatorio)
Indirizzo(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Guide Pratiche per Lo Smaltimento

“Guide pratiche per Lo Smaltimento” è una raccolta gratuita che aiuta gli imprenditori a svolgere le corrette pratiche relative alla Gestione dei Rifiuti.

Il nostro obiettivo è fornire conoscenza e comprensione delle dinamiche del settore dei rifiuti, affinché le decisioni prese siano virtuose e contribuiscono alla tutela dell’azienda, della salute delle persone e dell’ambiente.