OGGI VE LA DEVO DIRE PROPRIO TUTTA… PERCHÈ SECONDO ME È DAVVERO ASSURDO

 

Quando lavoro duro e bene per soddisfare i miei clienti, non lo faccio solo per un buon riconoscimento economico, ma anche per la soddisfazione professionale di rendere sereno chi mi ha dato fiducia.

La soddisfazione del cliente è spesso una percezione personale che solo raramente trova conferme dalla controparte.

Io ho la fortuna di avere dei cliente che vedono e riconoscono la mia passione e quella dei miei collaboratori.

Per noi dare una parola è come prendere un impegno inderogabile. Questo è molto apprezzato e spesso i clienti ce lo riconoscono con degli apprezzamenti.

Però c’è un problema!

Non tutti si esprimo e allora mi sono chiesto più volte quale fosse la manifestazione più lampante che il metodo di SMALTIMENTO ASSISTITO sia qualcosa di innovativo per il mercato, in grado di sollevare il cliente dalle preoccupazioni legate alla gestione dei rifiuti.

MI HANNO DATO UNA RISPOSTA:

Se la concorrenza inizia a parlar male di te, significa che stai lavorando così bene che per loro diventa difficile proporre qualcosa della stessa qualità e quindi …

Quando me l’hanno detto ho pensato che questa cosa non mi sarebbe successa.

Chi mai potrà essere infastidito da un’azienda che esiste da poco più di 5 anni e che non fa nient’altro che aiutare i produttori di rifiuti a non rischiare e a non buttare via i soldi inutilmente?

INVECE…

Un giorno, mentre ero piegato sulla mia scrivania per studiare come incastrare ed eseguire tutti i servizi richiesti dai miei clienti e sodisfarli al meglio, un mio collaboratore mi informa di aver ricevuto una mail da un mio concorrente con allegato una scansione A4 su cui sono stati incollati la MIA foto, la MIA firma e parte dei testi della MIA rivista commentati come se le mie affermazioni riprodotte fossero delle castronate, ma senza portare alcun elemento a sostegno di questa teoria.

Secondo voi cosa deve fare e come si sente LUCA MORETTA di fronte a queste cose?

DOVREI DENUNCIARE CHI USA LA MIA IMMAGINE E I MIEI MATERIALI SENZA LA MIA AUTORIZZAZIONE?

DOVREI ESSERE ENTUSIASTA CHE UN CONCORRENTE NEL TENTATIVO DI SCREDITARMI, IN REALTA’ MI FACCIA PUBBLICITA’ GRATUITA?

DOVREI ESSERE ARRABBIATO E PENSARE COME VENDICARE LE OFFESE?

Volete sapere come mi sento?

DELUSO, estremamente deluso.

Possibile che un gruppo di 5 persone che semplicemente si dedica, con tutta l’umiltà possibile, ad aiutare le aziende nel gestire al meglio i rifiuti scateni tanta negatività in altre persone?

Se io vedessi qualcuno che lavora meglio di me, non dedicherei le mie energie a contrastare l’avanzamento del concorrente, ma piuttosto mi chiederei come posso migliorare la mia organizzazione per proporre qualcosa di altrettanto interessante.

Quando io scrivo del metodo SMALTIMENTO ASSISTITO lo faccio per informare i produttori di rifiuto su quello che sono veramente gli obblighi normativi e su quali sono i rischi nell’avere determinati atteggiamenti, non lo faccio per screditare nessuno.

PER ME È TUTTO “PANE AL PANE E VINO AL VINO”!

Le normative sono complicate, ma sono scritte nero su bianco, pertanto se una legge detta un adempimento, l’adempimento deve essere tenuto in considerazione, ma se certe cose non sono scritte da nessuna parte, è meglio non aggiungere complicazioni a questo mondo!

Mi dispiace e sono deluso che qualcuno abbia rancore nei nostri confronti, ma io e i miei collaboratori abbiamo una coscienza professionale e continueremo a portare nelle aziende tutta la trasparenza e il buon senso necessario affinché mediante il nostro operato sia possibile portare tranquillità in azienda.

Se poi riusciamo a spargere anche qualche seme di coscienza ambientale, la cosa non mi dispiace per nulla!

COMPORTARSI BENE per il rispetto dell’ambiente non è solo possibile, ma È ANCHE PIÙ FACILE ED ECONOMICO di quanto molte persone possano pensare!

E’ sufficiente conoscere ed organizzare.

Buon lavoro e buona vita, te lo auguro perché chi lavora bene ha una vita buona.

Luca Moretta
Esperto nella Gestione e Smaltimento Rifiuti

Lascia un Commento

1 Commento

  1. Antonella says:

    Luca sei sulla strada giusta continua così non ti curare di chi perde il proprio tempo per denigrare l’operato altrui.

    Oggi il tempo è il bene più prezioso che abbiamo e sprecarlo significa che non sei in grado di utilizzarlo al meglio!!!!!!!!!! Oltre che dimostratare la scarsa professionalità e le mancanti basi di un’etica imprenditoriale.

    Buone vacanze